Tavolo tradizionale o penisola?

Due soluzioni per la cucina alternative o complementari: la scelta tiene conto del tipo di spazio, indipendente o a vista, ma dipende anche dallo stile di vita. La penisola, spesso pensata come elemento di separazione, può essere attezzata con lavello o piano cottura, ma serve anche per pranzare. Per famiglie numerose e per chi ama sedersi comodamente, il tavolo tradizionale è comunque d’obbligo. Offre inoltre un ampio piano di lavoro che si aggiunge alle zone di preparazione presenti lungo il top.

La cucina reinterpreta la tradizione con ante in mdf rivestito in polimerico opaco nei colori grigio e bianco neve. Una base da 90 cm di Leda di Cucine Lube, con due cestoni.

Si sviluppa su tre lati la composizione della cucina completa di piano snack. La finitura è in laccato brillante con maniglie in alluminio a tutta lunghezza. Una base da 60 cm con anta di Sting di Veneta Cucine.