Cucine estendibili e pieghevoli, Idee per piccoli spazi

Con il passare degli anni le dimensioni delle case e degli appartamenti sono diventate sempre più ristrette e i designer devono progettare l’arredamento adattandosi sempre più a questa situazione. Oggi nei piccoli appartamenti la cucina è generalmente l’ambiente più sacrificato a livello di spazio; per questo alcune recenti proposte vogliono superare il problema realizzando mobili estensibili e richiudibili secondo la necessità.

Per esempio Boffi, storica azienda italiana produttrice di cucine, ha deciso di ripescare e mettere in produzione il celebre progetto Mini-Kitchen di Joe Colombo risalente al 1963, ma oggi più che mai attuale; si tratta di una cucina monoblocco su ruote, realizzata con materiali d’avanguardia come il Corian.

Per risolvere esigenze di spazio, anche alcuni giovani designer come i francesi Aurélien Banerjee e Olivier Picard o lo studio tedesco Stadtnomaden, hanno realizzato progetti di cucine estensibili rispettivamente con “FFBA kitchenette” e con “A la carte” qui sotto proposta.

In quest’ultimo caso si tratta di un mobile-cucina in legno multistrato piegato, costituito da tre elementi (fornelli, lavabo e piano lavoro) componibili in diverse soluzioni, e che possono essere facilmente smontati, spostati e rimontati in altre stanze.